Home

Gli italiani stanno fallendo per due motivi: Incompetenza imprenditoriale e Nuovo Ordine Mondiale.

Siamo vittime di un sistema che punta ad arricchire sempre di piu’ i ricchi e ad impoverire sempre di piu’ i poveri. Le cose che la gente non sa sono un’infinita’ ed e’ proprio questa ignoranza il motivo della disastrosa distribuzione della ricchezza.

Mi chiamo Gabriele Cripezzi, sono un imprenditore ed ex impiegato dell’Elite. Ho lavorato per quasi vent’anni per le multinazionali proprietarie dei marchi piu’ famosi al mondo. Sono tornato in Italia all’inizio del 2016, per aiutare alcuni italiani a salvarsi da un tragico destino: la schiavitu’ eterna.

A differenza di quello che crede la gente il mondo e’ grande e pieno zeppo di soldi. So dove sono, so come si fa a guadagnarne molti. Bisogna sfruttare il Sistema a nostro vantaggio.

Fare soldi oggi e’ diventato una scienza conosciuta a pochissimi, una scienza che non t’insegnano a scuola, perche’ lo Stato vuole che la gente sia povera. Il sistema (governativo e finanziario) e’ costruito in modo che all’impoverimento delle masse corrisponda l’arricchimento dell’Elite, il piccolo 10% unico beneficiario del sistema. Mentre il popolo piange ed attacca lo Stato per la pressione fiscale, Equitalia e per la perdita della sovranita’ monetaria, i ricchi ringraziano perche’ da questo sistema ci tirano fuori miliardi.

“Vai a scuola, specializzati in un mestiere, comprati una casa, stai lontano dai debiti e poi investi in borsa”

E’ la cosa piu’ stupida che puoi fare e che puoi insegnare ai tupi figli. Erano cose che potevano andar bene ai tempi dei nostri nonni, ma non oggi. Il mondo e’ cambiato, la gente non sa quanto, perche’ alla gente vengono nascoste le informazioni vere ed utili.

Per fare soldi oggi bisogna essre preparati in materie imprenditoriali a livello Elite e bisogna saper proteggere i propri investimenti, cosi’ che lo Stato non puo’ rapinarci con le tasse.

Con l’avvento della globalizzazione le piccole e medie aziende si sono ritrovate a dover fronteggiare concorrenti provenienti da tutto il mondo, le cui eccezionali risorse, hanno permesso loro di dominare i mercati schiacciando la concorrenza. Sono stato una di quelle risorse il tempo necessario per imparare i loro trucchi e segreti. Mi hanno formato, insegnandomi cose che non vogliono che la gente sappia, sia per motivi di concorrenza che per motivi politici (ci vogliono poveri).

Non esistono piu’ le vie di mezzo. Il mondo e’ diviso in due: i padroni e gli schiavi. Se non fai parte dei Super Paperoni, il 10% dell’Elite, allora sei loro schiavo. SIamo ancora in tempo a ribaltare la situazione, ma dobbiamo fare in fretta perche’ c’e’ rimasto pochissimo tempo, oltre il quale “non ci sara’ piu’ trippa per gatti”.

Al contrario di quello che crede la maggioranza della gente, l’Italia e’ una miniera d’oro, e se laoreremo insieme, te ne renderai conto.

La gente e’ stata allontanata dai mercati ricchi, ed e’ stata convinta che il massimo a cui possono ambire e’ un misero 20% dei mercati totali, cosi’ che la fetta grossa se la godano loro, l’Elite.

Gli italiani sono depressi e pensano a tutto tranne che a investire, che e’ quello che invece bisogna fare. Gli italiani dicono “non ci sono soldi”, mentre invece i soldi ci sono e sono molti. SIamo vittime di un inganno di dimensioni stratosferiche.

L’Italia e’ una miniera d’oro.

Gabriele Cripezzi,
dall’Elite, per l’Italia e per gli italiani.